Covid, record di casi in Israele: 5.449 nel terzo lockdown

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Contagi record in Israele, dove domenica pomeriggio è scattato il terzo lockdwon per contenere la pandemia di coronavirus. Il ministero della Sanità ha dato notizia di 5.449 nuovi casi, il numero più alto degli ultimi tre mesi. Intanto continua la campagna di vaccinazione avviata dieci giorni fa: a oggi sono stati vaccinati quasi mezzo milione di israeliani, 115mila dei quali solo ieri.

Secondo il sito Our World della Oxford University, Israele, con i suoi 9 milioni di abitanti, è il Paese che ha già il maggior numero di vaccinati ogni 100 residenti, seguito da Bahrein e Regno Unito.