Covid: Regione Lombardia pronta a partire con terza dose vaccini

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 14 set. (Adnkronos) – "Nella giornata di ieri è stato reso noto dalla Struttura commissariale che l'avvio della somministrazione delle dosi addizionali di vaccino anti-Covid-19, la cosiddetta 'terza dose', è previsto per lunedì 20 settembre a partire dai soggetti maggiormente esposti o a maggior rischio di malattia grave". Lo si legge in una nota di Regione Lombardia.

"Si inizierà dai pazienti trapiantati di organo solido e di cellule staminali ematopoietiche e si proseguirà con le altre categorie di pazienti immunocompromessi, come i pazienti in chemioterapia. In attesa della puntuale definizione della popolazione target da parte del ministero della Salute, l'Unità di crisi di Regione Lombardia ha già definito le attività e le priorità per l'elaborazione del piano operativo per la somministrazione di dosi addizionali e dosi 'booster'", si evidenzia.

"Tale piano, dopo la condivisione con le Ats, le Asst e le rappresentanze dei medici di medicina generale, dei pediatri di libera scelta, delle farmacie sarà presentato ufficialmente la prossima settimana in conferenza stampa", conclude la nota.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli