Covid Regno Unito, 1.325 morti e 68mila casi: nuovo record

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Nuovo record di casi e di morti nel Regno Unito, dove la diffusione del coronavirus, come ammesso oggi anche dal sindaco di Londra Sadiq Khan, è "fuori controllo". Secondo l'ultimo bollettino, i morti sono 1.325, mentre i contagi sono 68.053.

I decessi superano il picco di 1.224 registrato il 21 aprile nel corso della prima ondata. I casi dell'8 gennaio sono in aumento del 27,7% rispetto a quelli di venerdì scorso. Negli ultimi 11 giorni sono stati registrati sempre almeno 50.000 casi quotidiani: in meno di 2 settimane, quindi, i positivi sono aumentati di oltre mezzo milione di unità.