Covid: Renzi, 'No vax? Clima di oggi si deve a certa politica'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 set. (Adnkronos) – "Il clima no vax di questi giorni nasce da anni in cui la politica ha ceduto ai movimenti no vax: non farò il nome di un presidente di regione che si scagliò contro l’obbligo vaccinale voluto dal ministro Lorenzin. Non parlerò delle idee della vice presidente del Senato grillina, dei politici che minacciavano Burioni". Lo ha detto Matteo Renzi chiudendo la scuola di politica di IV a Ponte di Legno.

"Il problema di questo paese è la memoria corta. Credere nella scienza oggi significa recuperare libertà. Dire leviamo i brevetti ai vaccini è un’idea populista: la ricerca serve ai vaccini, le aziende private devono poter investire in ricerca”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli