**Covid: responsabile hub Palermo, 'no defezioni su AstraZeneca, ma tante domande'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 8 apr. (Adnkronos) – "Nessuna defezione di pazienti in attesa per il vaccino AstraZeneca a Palermo" dopo le ultime notizie giunte dall'Ema che non esclude eventuali correlazioni tra il vaccino e casi rari di trombosi che hanno portato anche alla morte. Lo ha detto all'Adnkronos Renato Costa, commissario per l'emergenza Covid a Palermo e responsabile dell'hub vaccina della Fiera del Mediterraneo. "Ho però notato – spiega il medico – che la gente ha voglia di sapere. Le persone fanno tantissime domande ai medici vaccinatori. Ed è giusto che sia così".

"Poi in base all'anamnesi, è il medico che decide quale vaccino inoculare al paziente, se AstraZeneca o Pfizer o Moderna". "Ma non abbiamo avuto per fortuna delle defezioni", aggiunge. Al giorno sono circa 300 i vaccini di AstraZeneca, e altri duemila circa tra Pfizer e Moderna.