Covid, Rezza: ben lontani da soglia ciriticità in aree mediche

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 set. (askanews) - "Questa settimana torna a diminuire il numero dei nuovi casi di Covid-19 nel nostro paese e l'incidenza si fissa a 243 casi per 100mila abitanti. L'Rt mostra invece alcune oscillazioni, c'è un leggerissimo aumento; siamo a 0,81, comunque ben al di sotto della soglia epidemica rappresentata dall'unità". Lo afferma Giovanni Rezza, Direttore Generale Prevenzione Ministero della Salute, nel consueto punto settimanale.

"Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva - sottolinea Rezza - siamo rispettivamente al 7,7 e al 2,1% c'è una ulteriore tendenza alla flessione. Siamo ben lontani dalla soglia di criticità, non c'è alcuna congestione delle strutture sanitarie".

"Dato che il virus comunque ha continuato a circolare anche durante il periodo estivo serve sempre prudenza e soprattutto effettuare la seconda dose booster di vaccino, tanto più che sono in arrivo i primi vaccini adattati alle varianti circolanti", ha concluso Rezza.