Covid, Rezza: elevata circolazione virus, fare quarta dose

featured 1630417
featured 1630417

Roma, 15 lug. (askanews) – “Anche questa settimana continua a

crescere il tasso di incidenza di casi di Covid-19 nel nostro

Paese, anche se a un ritmo un po più lento”. Lo sottolinea il

direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute,

Giovanni Rezza, nel consueto video settimanale a commento dei

dati sulla situazione epidemiologica nel Paese.

“L’incidenza si fissa a 1.158 casi per 100.000 abitanti .-

prosegue – notiamo invece una lieve inversione di tendenza

nell’Rt che diminuisce leggermente e siamo ora intorno a 1,34,

però ancora ben al di sopra dell’unità che rappresenta un po una

soglia epidemica”.

“Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti di area medica e di terapia intensiva – aggiunge – siamo rispettivamente

al 15,8 e al 3,9 per cento, quindi c’è un bell’aumento per quanto riguarda i ricoveri in area medica, mentre fortunatamente non assistiamo una congestione nei posti di terapia intensiva”.

“Nonostante qualche piccolo segnale di miglioramento la velocità

di circolazione virale è ancora molto elevata. E’ quindi

importante effettuare la quarta dose di vaccino. Soprattutto ciò

riguarda gli ultrasessantenni e le persone più vulnerabili di

qualsiasi età perché con la quarta dose possiamo proteggere

queste persone dalle forme più gravi di malattia”, conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli