Covid, Rezza: lieve inversione tendenza, torna a salire incidenza

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 giu. (askanews) - "Questa settimana si nota una lieve inversione di tendenza con un aumento del tasso di incidenza di casi di Covid-19 nostro Paese e l'incidenza si fissa intorno a 222 casi per centomila abitanti, resta invece sotto l'Unità, per la precisione a 0,75 l'Rt". Lo spiega il direttoire generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza nel consueto video a commento dei dati settimanali del monitoraggio della cabina di regia sulla situazione epidemiologica del Paese.

"Il tasso di occupazione dei postiin area medica e in terapia intensiva - prosegue - è rispettivamente al 6,6 e al 2,2 per cento, quindi si osserva un ulteriore tendenza alla decongestione delle strutture sanitarie".

"L'evoluzione della situazione epidemiologica - sottolinea - fa sì che sia bene continuare a mantenere dei comportamenti ispirati alla prudenza e soprattutto completare il ciclo vaccinale. Ricordiamo a questo proposito una quarta dose per le persone anziane o particolarmente fragili. Naturalmente è sempre bene continuare a monitorare la situazione, soprattutto ciò che avviene negli altri Paesi europei".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli