Covid, Rezza: situazione peggiora sensibilmente

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 gen. (askanews) - "Questa settimana peggiora sensibilmente la situazione epidemiologica nel nostro Paese e l'incidenza casi di Covid-19 raggiunge oramai 1.700 casi per 100mila abitanti. Anche l'Rt mostra una tendenza alla crescita: siamo intorno all'1,43%, ben al di sopra dell'unità e addirittura l'Rt ospedaliero è intorno all'1,3%. Il tasso di occupazione dei posti di area medica e terapia intensiva è rispettivamente del'21,6% e 15,4%, ben al di sopra della soglia di criticità. Questi dati mostrano che Omicron, sebbene in parte meno virulenta, è una variante estremamente contagiosa ed è bene rallentarne la corsa. Per questo motivo è necessario mantenere comportamenti prudenti e affidarsi alla dose di richiamo di vaccino per prevenire le forme più gravi di malattia". Lo spiega il direttore generale della Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, in un video a commento dei dati settimanali della cabina di regia sulla situazione epidemiologica nel Paese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli