Covid: Ricchiuti (Fdi), 'obbligo green pass penalizza piccole imprese'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 set. (Adnkronos) – "Le ultime novità sul nuovo provvedimento al Green Pass recita che chi ne è sprovvisto deve essere sospeso ma non può essere licenziato. Una grande azienda se sospende un dipendente non ha grossi problemi sul piano della produttività stessa, ma una microimpresa con 2/4 dipendenti non può fare a meno di nessuno, neanche per un tempo breve figuriamoci più lunghi". A sollevare la questione è Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e mondi produttivi di Fratelli d'Italia.

"Che si fa in quel caso? Se ne assume un altro, con tutti i costi relativi oltre alla formazione di un nuovo collaboratore con tutti i tempi che necessita tale operazione? E nel frattempo nell'organico si tiene anche l'altro o gli altri? Si ragiona sempre a trazione "grandi imprese", anche con questo governo, mentre in difesa delle piccole realtà, che rappresentano la stragrande maggioranza delle attività produttive, in Italia nessuno alza un dito", conclude l'esponente di Fdi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli