Codacons: "Niente reddito cittadinanza a chi non è vaccinato"

·1 minuto per la lettura

"Il Green pass è un ricatto per far vaccinare le persone. Perché ricattare solo i lavoratori dipendenti con la sospensione dello stipendio e non altri come i non vaccinati che percepiscono il reddito di cittadinanza?". Lo dice all'Adnkronos il presidente di Codacons, Carlo Rienzi certo della legittimità costituzionale della provocazione: "Niente reddito di cittadinanza a chi non si vaccina".

"Stiamo facendo ricorso al Tar sulla sospensione dei lavoratori senza green pass - ricorda - Ed andremo avanti con questa provocazione. La sanzione a chi non ha il green pass è sul compenso del soggetto lavoratore, dunque con questo criterio può essere sanzionato anche il compenso di chi ha il reddito di cittadinanza e non è vaccinato. Ed il criterio va applicato a tutte le categorie. C'è una assoluta identità di situazioni, molto giusta e costituzionale".

(di Roberta Lanzara)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli