Covid, risarcimento per medici senza protezione: sentenza Spagna

·1 minuto per la lettura

Quasi 50.000 euro di risarcimento ad alcuni dei 153 medici che in Spagna hanno affrontato la fase iniziale di pandemia covid senza le adeguate protezioni personali. La decisione di un giudice a Valencia attribuisce fino a 49.000 euro ai medici rappresentati nell'azione legale avviata da un sindacato di categoria.

La notizia rimbalza dalla Spagna sulle principali testate internazionali, dal Guardian al Newsweek. Tra i 153 dottori, riceveranno 49.000 euro quelli che nei primi 3 mesi dell'emergenza sono stati contagiati durante il proprio lavoro e sono stati ricoverati. Chi ha dovuto lavorare senza adeguati dispositivi di protezione e non è stato infettato sarà risarcito con 5.000 euro. I medici costretti all'isolamento riceveranno 15.000 euro. Chi è risultato positivo ma non ha avuto bisogno di cure mediche otterrà 35.000 euro. La Comunidad Valenciana, che dovrebbe versare i risarcimenti, ricorrerà in appello.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli