Covid, risposte inadeguate da AstraZeneca su ritardo fornitura vaccini - Ue

Stella Kyriakides, Commissaria Ue alla Sanità, durante un discorso al Parlamento europeo

BRUXELLES (Reuters) - La Commissaria Ue alla Sanità ha detto che AstraZeneca non ha fornito spiegazioni esaustive per motivare la decisione di rallentare la fornitura al blocco di vaccini contro il Covid-19, in occasione di un meeting che ha avuto luogo oggi.

Stella Kyriakides ha comunicato che in serata si terrà un secondo meeting con l'azienda.

Inoltre ha aggiunto, attraverso una dichiarazione video, che in futuro i produttori di vaccini contro il Covid-19 dovranno registrare le loro esportazioni previste all'infuori del blocco.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)