Covid, risultati intermedi positivi in trial vaccino Sanofi/Gsk

Logo di Sanofi presso la sede dell'azienda a Parigi,

PARIGI (Reuters) - Il vaccino sperimentale contro il Covid-19 sviluppato da Sanofi e GlaxoSmithKline ha mostrato una solida risposta immunitaria nella fase iniziale delle sperimentazioni cliniche, permettendo il passaggio alla fase avanzata degli studi.

Lo ha comunicato la casa farmaceutica francese.

Sanofi e la britannica Gsk hanno annunciato che il trial globale di fase 3 inizierà nelle prossime settimane e coinvolgerà oltre 35.000 soggetti adulti, con la speranza di vedere il vaccino approvato entro il quarto trimestre.

Le due case farmaceutiche avevano inizialmente puntato all'approvazione per il primo semestre di quest'anno prima di una battuta di arresto.

"I risultati intermedi di fase 2 hanno mostrato una sieroconversione compresa tra il 95% e il 100% dopo la seconda inoculazione in tutte le fasce di età (tra i 18 e i 95 anni) e su tutte le dosi, con tollerabilità accettabile e nessun timore relativo alla sicurezza", ha detto Sanofi.

Il candidato al vaccino di Gsk e Sanofi impiega la stessa tecnologia del vaccino influenzale stagionale della casa francese. Verrà unito a un adiuvante, una sostanza che funziona come richiamo alla dose, prodotto da Gsk.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli