Covid, a Roma domani riaprono nidi e scuole infanzia capitoline

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 mar. (askanews) - Con il ritorno in zona arancione, Roma Capitale riapre da domani tutti i nidi e le scuole dell'infanzia capitoline.

"Riteniamo fondamentale continuare a garantire l'apertura dei nidi e delle scuole dell'infanzia capitoline, che accolgono i piccoli fino ai sei anni di età. Per questo, come Amministrazione abbiamo deciso di riaprire tutti i nostri servizi educativi e scolastici fin da domani. Siamo soddisfatti di poter tornare ad accogliere i nostri piccoli già prima delle vacanze di Pasqua, anche se solo per due giorni. Ogni occasione di socialità e di relazione con i pari, le educatrici e le maestre ha infatti un valore straordinario e contribuisce, oggi più che mai, al benessere dei bambini e delle famiglie", dichiara l'assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale di Roma Capitale Veronica Mammì.

Tornano aperte per tutti, così, le strutture educative e scolastiche capitoline che, nel periodo di zona rossa, avevano garantito l'attività in presenza per i piccoli con disabilità e bisogni educativi speciali, che hanno potuto frequentare regolarmente insieme a gruppi integrati e inclusivi di compagni, sin dal 15 marzo nelle scuole dell'infanzia e dal 24 - non appena la Regione ha dato la possibilità - nei nidi.

In vista della riapertura di domani, il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici di Roma Capitale sta provvedendo all'igienizzazione di tutti i nidi e le scuole dell'infanzia capitoline, per il rientro dei bambini in piena sicurezza.

L'Amministrazione, inoltre, garantirà fin da domani tutti i servizi correlati, come mensa e trasporto scolastico, di supporto anche all'attività delle scuole statali che si trovano sul territorio cittadino.