Covid Roma, zona rossa e spostamenti: stretta sui controlli per Pasqua

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Italia zona rossa da oggi con regole e restrizioni per il contenimento del contagio da Covid-19. Sono già oltre 2mila i controlli effettuati dalla Polizia Locale di Roma Capitale questa mattina, secondo il piano di vigilanza rafforzato predisposto per questo fine settimana di Pasqua e mirato a verificare il rispetto delle disposizioni per la tutela della salute collettiva. Accertamenti sulla regolarità degli spostamenti, in particolare lungo le principali consolari dirette fuori città, ma anche presso attività commerciali e locali pubblici. Attenzionati il lungomare di Ostia e parchi e Ville Storiche della Capitale, dove, oltre alle pattuglie di presidio, è in atto un monitoraggio con l'ausilio di agenti in bici.

Un migliaio le verifiche eseguite solo ieri sera con una cinquantina di illeciti rilevati: vendita irregolare di alcolici, somministrazione di bevande all'interno dei locali, mancato uso dei dispositivi di protezione e spostamenti senza valido motivo in orario notturno, le principali violazioni. Due i provvedimenti di chiusura scattati per due attività nel territorio del I Municipio: un minimarket, intento a vendere bevande alcoliche oltre le ore 18.00, e un locale pubblico sorpreso a servire cibo e bevande ai clienti seduti ai tavoli. Entrambi i gestori erano stati già sanzionati e diffidati in precedenza per le medesime irregolarità.

La vigilanza è tuttora in corso e andrà avanti nelle prossime ore, mantenendo alta l'allerta per le giornate festive di domani e lunedì.