Covid: Romeo, 'fiducia in Draghi ma Speranza deve ascoltare tutti e cambiare'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 apr (Adnkronos) – "Unità sì, ma solo sulle sue opinioni?". Lo ha chiesto Massimiliano Romeo, in aula al Senato, a Roberto Speranza nel dibattito sulle mozioni di sfiducia al ministro della Salute. "Serve un pò di buon senso, ci si confronti. Lei invece, ministro, con il carattere che ha si impunta. Ho per forza ragione io, dice. E invece bisogna usare più flessibilità", ha spiegato il capogruppo della Lega.

"Anche sulle riaperture, lasciate campo libero alla Lega, riflettete. Come se le riaperture fossero di un partito solo -ha detto ancora Romeo-. Alcune decisioni, poi, sembrano prese più per non darla vinta alla Lega e a Salvini più che dettate da evidenze scientifiche. Come sui ristoranti o il coprifuoco: nessuno dice liberi tutti o zona bianca, ma se anzichè le 22 sono le 23 si può cercare una mediazione? Sembra uno sgarbo, un dispetto".

Romeo ha concluso: "Noi abbiamo fiducia in Draghi, siamo leali nei confronti della maggioranza. Ma lei ci dimostri di ascoltare e dimostri di cambiare".