Covid, Ronzulli: "Minacciata di morte perché dico sì a obbligo vaccini"

·1 minuto per la lettura

Minacce di morte perché dice sì all'obbligo del vaccino anti-covid. A riceverle Licia Ronzulli, parlamentare di Forza Italia, ad Agorà Estate su Rai3 condotto da Roberto Vicaretti, sulla necessità dell’obbligo vaccinale. "Se l’unico modo per portare le persone a vaccinarsi è quello di obbligarle vanno obbligate - dice - Mi dispiace. Io su questo sto facendo una battaglia che mi sta recando davvero tanti danni anche a livello privato: tra minacce di morte, mail intasate di persone invasate come i no vax che sono diventati una setta addirittura molto violenta. Ne sto pagando le conseguenze. E’ una battaglia in cui credo e sto andando avanti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli