Covid: Ronzulli, 'Sala non cerchi scuse, possibile transennare e chiudere piazze'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag. (Adnkronos) – "Il sindaco Sala non accampi scuse e non si trinceri dietro le parole del prefetto di Milano. Quanto accaduto ieri è non solo gravissimo sotto il profilo della necessità di garantire la sicurezza sanitaria, ma è anche uno schiaffo a chi per mesi, a causa delle restrizioni, non ha lavorato e per tutti quelli che non hanno ancora potuto riaprire. Assicurare l’ordine pubblico ed evitare situazioni che facciano aumentare i contagi è un dovere di chi amministra la città. Non ci vuole molto a transennare o chiudere strade e piazze prima di un evento assolutamente annunciato". Lo afferma Licia Ronzulli, vicecapogruppo di Forza Italia al Senato e responsabile per i Rapporti con gli alleati.

"Il Covid -aggiunge- cammina sulle gambe delle persone e non è tifoso, contagia tutti, anche gli interisti che ieri erano in strada e che hanno corso il gravissimo rischio di infettarsi o infettare”.