Covid Russia, impennata di casi a Mosca e San Pietroburgo

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Nuova impennata dei contagi di covid a Mosca. Per la prima volta da 15 giorni, i casi hanno di nuovo superato la soglia dei 2mila, con 2.097 contagi registrati nelle ultime ore. L'Rt è passato da 1,06 a 1,22 nello stesso periodo di tempo, il picco più alto dallo scorso dicembre, rende noto la Tass, senza citare le possibili nuove varianti del coronavirus come possibile spiegazione dell'inversione di tendenza già registrata in diversi altri Paesi, fra cui l'Italia. Anche nel resto del Paese l'Rt è in aumento, ma sempre inferiore alla soglia dell'1. A San Pietroburgo, invece, l'Rt è salito all'1,2 per cento da ieri.

In Russia sono stati riportati 11.571 nuovi casi di contagio da coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il totale nazionale dall'inizio della pandemia a 4.257.650 casi. Le autorità sanitarie hanno registrato anche 333 nuovi decessi. Il bilancio totale delle vittime del Covid-19 in Russia è attualmente di 86.455 morti.