Covid Russia, oggi quasi 9mila contagi e 399 morti

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Non calano i numeri del Covid-19 in Russia. Anche oggi le autorità sanitarie hanno segnalato quasi 9mila nuovi contagi e 400 morti, confermando il Paese come il quinto più colpito al mondo dalla pandemia. Il totale delle infezioni dall’inizio della crisi sale quindi a 4.753.789 (8.828 in più rispetto a ieri). Nella sola Mosca, sono stati confermati più di 2.500 casi in 24 ore, a cui se ne aggiungono quasi altri 600 nella regione della capitale.

Il bilancio delle vittime si è aggiornato a 107.900, 399 in più rispetto a ieri, mentre il numero dei pazienti guariti ha superato la soglia dei 4.3 milioni.

La Russia ha a disposizione quattro vaccini contro il coronavirus, incluso lo Sputnik V, che è stato autorizzato da 60 Paesi in tutto il mondo. Mentre l'azienda statale russa Rostec, specializzata in prodotti ‘high-tech’, oggi ha confermato che prevede di registrare un quinto vaccino, monodose, entro la fine del 2021 o all'inizio del 2022.