Covid, Sala: d'accordo con zona rossa in Lombardia, tenere duro

fcz

Milano, 7 nov. (askanews) - E' stato giusto dichiarare la zona rossa in Lombardia. La pensa così il sindaco di Milano, Beppe Sala, che dagli schermi de "L'Ospite" su SkyTg24 si è detto "d'accordo" con la decisione del governo. E ha puntulizzato: "E' il momento di tenere duro, di non fare troppo i sofisti e di cercare di uscire in fretta". Il problema, secondo il primo cittadino milanese, è che "il cambiamento delle abitudini richiederà due o tre settimane prima di dare risultati".