Covid: Sala rilancia parole prefetto, 'tifosi Inter in stadio? Impossibile, sono chiusi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 mag. (Adnkronos) – Il sindaco Giuseppe Sala rompe il silenzio sul caso delle migliaia di tifosi interisti assembrati in Piazza Duomo, ieri pomeriggio, dopo la vittoria dello Scudetto e lo fa rilanciando su Facebook le parole del prefetto di Milano, Renato Saccone, secondo cui chiudere la piazza avrebbe comportato ancora maggiori assembramenti.

"Così dichiara il Prefetto di Milano", dice Sala, che risponde anche al leader della Lega, Matteo Salvini. "Nel frattempo – scrive nel suo post – l’ex ministro dell’Interno Salvini chiede: Sala non poteva far entrare 20.000 tifosi in uno stadio che ne contiene 80.000?. La risposta è no. Innanzitutto perché gli stadi sono chiusi. E poi, come entrano ed escono 20.000 tifosi senza assembrarsi?", si chiede il sindaco.