Covid, Sala: "Se serve mascherine in tutta Milano"

·1 minuto per la lettura

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, apre alla possibilità di estendere l'obbligo di mascherina in tutta la città, al momento limitato in alcune vie del centro, per contrastare la diffusione del Covid. "Vediamo come va, ma se servisse, lo possiamo fare", ha spiegato Sala, che ha detto di essere "in contatto con Attilio Fontana e Letizia Moratti praticamente sempre. Vedremo cosa fare e se eventualmente estendere l'opzione della mascherina". Intanto i dati sulla diffusione del contagio di coronavirus "certamente preoccupano", ma "fino a Natale la situazione sarà tranquilla, vedremo dopo. Per Capodanno abbiamo limitato i nostri eventi e lanciato dei segnali di attenzione", ha aggiunto.

Dubbi, invece, sull'ipotesi di introdurre l'obbligo di tampone a chi è già vaccinato contro il Covid per accedere a luoghi o eventi di cultura. Piuttosto "può essere un deterrente ad andarci. Non commento mai, ma faccio un po' fatica a capirlo". Per il sindaco di Milano "stiamo spingendo talmente tanto sulla vaccinazione e sul green pass che se poi ci serve anche il tampone, è qualcosa che faccio fatica a capire".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli