**Covid: Salvini, 'non capisco studenti ammassati in autobus e palestre e bar chiusi'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 apr. (Adnkronos) – “Il Decreto purtroppo ha avuto solo una modifica, quella che ha aumentato dal 60 al 70% la presenza in classe obbligatoria degli studenti. Il governo ha disatteso l’accordo raggiunto con gli Enti locali, mettendo in difficoltà presidi, sindaci e studenti: migliaia di studenti ammassati sui mezzi pubblici non sono un problema e non corrono rischi, mentre due persone in palestra o al bar rappresentano un problema. Perché?” Lo dice il segretario della Lega, Matteo Salvini.