Covid: Salvini, 'si corre sui vaccini, fare di più e in fretta per l'economia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Catania, 10 apr. (Adnkronos) – "Sul tema vaccini si sta correndo, per fortuna" ma per l'economia "bisogna fare di più e più in fretta". Lo ha detto Matteo Salvini arrivando all'aula bunker di Bicocca a Catania per l'udienza preliminare dell'inchiesta Gregoretti. "Archiviati i miliardi di sprechi e le primule di Arcuri – ha aggiunto – l'obiettivo 500 mila vaccini al giorno entro aprile è realistico, sempre che l'Europa non si metta di traverso. In tema economico bisogna raddoppiare gli sforzi e gli impegni". "L'incontro con Letta è stato un incontro tra le prime due forze politiche del paese – dice – che mettono da parte le bandiere e le ostilità nel nome dell'amore per l'Italia e abbiamo concordato che il prossimo dovrà essere il primo vera grande decreto imprese. Da 50 miliardi non di meno, destinato ai lavoratori che hanno sofferto di più e ottenuto meno".