Covid, Salvini: "Vaccino? Aspetto con calma"

webinfo@adnkronos.com

"Il medico di famiglia? Per ora gli faccio gli auguri". Lo dice Matteo Salvini, intervistato dall'AdnKronos, riferendosi alla vaccinazione per il coronavirus, ricordando che si affiderà a quanto gli dirà il medico di base.

"Sì - ammette - lo farò pubblicamente" il vaccino "ma mi toccherà dopo, visto che non sono in una categoria a rischio, tra i primi previsti per la vaccinazione". "Mi rifiuto - aggiunge - di fare la vaccinazione mediatica prima degli altri", precisa: "Aspetto con calma".