Covid: Sangalli, 'tessuto economico ferito ma oggi segnali ripresa sono evidenti'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 7 nov. (Adnkronos) – "Oggi abbiamo attorno a noi un tessuto economico ferito, che ha subito un profondo shock. Eppure, l’analisi dei dati ci dimostra che c’è stata, e c’è, anche una grande capacità di reazione nel nostro sistema imprenditoriale. È interessante notare come il numero delle nuove imprese nate nella nostra area di Milano, Monza Brianza e Lodi, nel terzo trimestre del 2021 sia in crescita rispetto al 2020". Lo afferma Carlo Sangalli, presidente Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi nell'intervento alla cerimonia 'Impresa e lavoro'.

"Un dato positivo, molto positivo, segno di una fiducia ritrovata rispetto al primo semestre del 2020 quando i numeri delle nuove attività erano calati in modo allarmante sotto i colpi del Covid, che hanno pesantemente penalizzato soprattutto i settori del commercio del turismo e dei servizi. Oggi i segnali della ripresa sono evidenti. Ma è una ripresa – come più volte ha ricordato il premier Mario Draghi – che deve essere mantenuta nel tempo se vogliamo che abbia effetti realmente positivi sulla nostra economia", aggiunge.

"Le conseguenze della crisi economica provocate dall’emergenza sanitaria non sono tutte visibili. I dati, apparentemente rassicuranti, nascondono fragilità che non possiamo né ignorare né sottovalutare. E queste fragilità sono soprattutto legate a deficit di investimenti nell’innovazione, nelle infrastrutture, nella ricerca e nella formazione", conclude Sangalli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli