Covid: Sbrollini, 'esplode l'abusivismo, riaprire barbieri, parrucchieri e centri estetici'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 mar (Adnkronos) – "La chiusura delle attività di barbieri, parrucchieri e centri estetici in zona rossa e’ davvero incomprensibile. In questi mesi tutte le imprese di questo settore hanno applicato con estrema scrupolosità tutte le indicazioni sulle misure tecniche per contenere i contagi dettate dalle autorità sanitarie, garantendo il massimo della tutela per collaboratori e clienti”. Lo dice Daniela Sbrollini, responsabile del Cantiere cultura e sport di Italia Viva.

"La sospensione di queste attività sta facendo impennare l’offerta di prestazioni di operatori abusivi, che finiscono per rappresentare un vero pericolo per la salute dei cittadini, oltre ad aggravare la situazione economiche di tutte le altre imprese in regola”, conclude Sbrollini.