Covid, secondo il report Gimbe sulla scuola il 22,7% degli studenti non è vaccinato

·2 minuto per la lettura
Covid vaccinati scuola
Covid vaccinati scuola

1,2 milioni di studenti tra i 12 e i 19 anni, il 22,7% delle persone in questa fascia d’età, non sono vaccinati contro il Covid-19. Il 5,5% ha invece ricevuto solo la prima dose. Questi sono i dati riportati dal report Sicurezza Covid-19 nelle scuole: dalle evidenze scientifiche al real world della Fondazione Gimbe.

La Sardegna è la regione con più studenti immunizzati: solo il 19,76% non ha ricevuto nemmeno una dose. La provincia autonoma di Bolzano ha invece ben il 43% di 12-19enni non vaccinati.

Covid, la situazione dei vaccinati nella scuola: si è ridotta la circolazione del virus

Secondo l’Istituto superiore di sanità, tra il 4 e il 17 ottobre nella fascia di età 0-19 si sono registrati solo 8.857 contagi da Covid-19, con 99 pazienti ospedalizzati, 3 ricoverati in terapia intensiva e nessun decesso.

Renata Gili, responsabile della ricerca sui servizi sanitari, ha affermato che “questi dati dimostrano che sinora non si è verificato il temuto ‘effetto scuole’, sia grazie alla vaccinazione di studenti e personale scolastico, sia per la progressiva copertura vaccinale della popolazione generale: la conseguente riduzione della circolazione virale si riflette in ambito scolastico, anche negli alunni under 12 per i quali non ci sono ancora vaccini autorizzati. Un motivo in più per raggiungere il maggior numero possibile di persone non vaccinate e accelerare la somministrazione delle terze dosi”.

Covid, la situazione dei vaccinati nella scuola: “Rischioso togliere la mascherina”

Nino Cartabellotta, presidente di Gimbe, ha però specificato che “fino a quando il tasso di copertura vaccinale fra studenti, personale scolastico e popolazione generale non avrà raggiunto percentuali più elevate, anche considerando che nelle ultime due settimane il 60% dei casi diagnosticati nella fascia d’età 0-19 anni si è verificato negli under 12, l’ipotesi di abbandonare le mascherine nelle classi con tutti gli studenti immunizzati è troppo rischiosa, oltre a porre problemi di privacy sul controllo dello status vaccinale e generare, potenzialmente, il rischio di discriminazioni”.

Covid, la situazione dei vaccinati nella scuola: i numeri relativi agli insegnanti

Risultano buoni invece i dati sugli insegnanti vaccinati, aggiornati al 1° ottobre: il 91,2% del personale scolastico è completamente vaccinato, il 3% ha ricevuto la prima dose. Il 5,8% non è invece vaccinato, con differenze sostanziali a livello regionale, dal 3% del Veneto al 21,1% della provincia autonoma di Bolzano.

Leggi anche: Green pass falsi, rubate le chiavi per generare i QR Code: molti certificati saranno annullati

Leggi anche: Papa Francesco ha ricevuto la terza dose di vaccino anti-Covid

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli