Covid, serve risposta congiunta Ue per nuova variante virus - min.Esteri Germania

·1 minuto per la lettura
Heiko Maas, ministro degli Esteri tedesco.

BERLINO (Reuters) - L'Unione europea deve rispondere congiuntamente e in maniera coordinata al nuovo ceppo di coronavirus che è stato individuato per la prima volta in Gran Bretagna allo scopo di limitare la diffusione negli altri stati.

Lo ha detto Heiko Maas, ministro degli Esteri tedesco.

"Gli stati membri dell'Unione europea saranno in stretto coordinamento relativamente ai prossimi passi, in particolare per decidere come progettare le misure dopo il 31 dicembre", ha detto Maas nel corso di una conferenza stampa in collegamento video.

È molto importante che le misure che si deciderà di applicare in tutti i Paesi della Ue siano impossibili da aggirare, ha aggiunto Maas.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)