**Covid: Sgarbi, 'da Speranza gestione disastrosa pandemia, ma è ancora lì'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 apr. (Adnkronos) – "In qualsiasi altro Paese, un ministro della Salute come Speranza, avrebbe dovuto sloggiare dal ministero da un bel pezzo. Invece rimane lì, anche quando il fantomatico 'governo dei migliori' avrebbe suggerito di mettere in quel ruolo un medico, uno scienziato, insomma un tecnico, e non un paziente!". Lo scrive in un post su Facebook Vittorio Sgarbi.

"La gestione disastrosa della pandemia -scrive Sgarbi- l’assoluta mancanza di trasparenza (vedi il 'Piano per la pandemia' non aggiornato e i rapporti con l’Oms), la confusione sulle priorità per le vaccinazioni, i diktat al Cts per tenere segreti i verbali delle riunioni e, infine, le chiusure illogiche delle attività commerciali dettate dalla paura, sono tutti elementi che avrebbero dovuto indurre Draghi a sostituirlo. Invece è ancora lì. Voi un’idea del perché ve la siete fatta?", conclude il deputato.