Covid Shanghai, contagi zero a livello di comunità

(Adnkronos) - "Contagi zero di covid a livello di comunità" a Shanghai, ha annunciato il vice direttore della Commissione municipale della città, Zhao Dandan, in una conferenza stampa. Questo significa che non sono più segnalati contagi al di fuori dei quartieri o i siti in cui è stata imposta la quarantena. E in totale, sia domenica che lunedì sono stati denunciati meno di mille nuovi casi per la prima volta dallo scorso 24 marzo. Tutti i 16 distretti della città cinese si trovano ora in questa situazione. Anche se 860mila persone sono in lockdown e non possono lasciare neanche le loro case. A Shanghai, dove nei mesi scorsi è riesplosa l'epidemia con la nuova variante Omicron, le autorità hanno adottato misure di contenimento drastiche, arrivando perfino a cancellare le consegne di cibo in alcuni quartieri, disinfettando case senza il consenso dei loro proprietari. Ieri le autorità locali hanno annunciato che l'epidemia "è sotto controllo" e una riapertura graduale, in tre fasi, con l'obiettivo di tornare alla vita normale a giugno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli