Covid, Sibilia (Viminale): non vogliamo militarizzare il Paese

Red/Nes
·1 minuto per la lettura

Roma, 28 ott. (askanews) - "Non vogliamo militarizzare il Paese, ma dobbiamo fare appello alla responsabilità: la manifestazione va fatta ma non con la violenza". Lo ha detto Carlo Sibilia, sottosegretario all'Interno del M5S, su Rai Radio1. "Stiamo agendo in maniera responsabile. La Germania - ha aggiunto Sibilia - proprio oggi sta annunciando un lockdown con misure più stringenti, Melbourne esce solo oggi, o ieri, da 100 giorni di lockdown. Bisogna capire che c'è una situazione generale drammatica. Dal punto di vista politico abbiamo grande rispetto per le persone che stanno scendendo in piazza con le motivazioni più legittime e per questo abbiamo fatto il decreto ristori, questa è la prima risposta immediata che diamo agli italiani con soldi direttamente sui conti correnti. La ricerca scientifica sta andando avanti e potremmo avere il vaccino a breve, speriamo il prima possibile. Spero - ha concluso - che non si debba arrivare ad avere un esercito attivo nelle strade".