Covid, Sicilia: nuova ordinanza porta in zona rossa tre nuovi comuni Coronavirus, aumentano le zone

·1 minuto per la lettura
Ordinanza
Ordinanza

In Sicilia, aumentano le zone rosse a causa del moltiplicarsi dei casi di positività al coronavirus individuati sul territorio insulare. A questo proposito, infatti, si è recentemente espresso il presidente della Regione, Nello Musumeci, che ha informato la popolazione circa le nuove aree che verranno presto riclassificate in zona rossa.

Covid, Sicilia: tre nuovi comuni in zona rossa

Il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, ha firmato un’ordinanza con la quale ha stabilito il passaggio in zona rossa di tre zone presenti sull’isola: si tratta del comune di Godrano, in provincia di Palermo; del comune di Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa e del comune di Ribera, in provincia di Agrigento.

Il provvedimento diventerà ufficialmente operativo a partire da venerdì 9 aprile e rimarrà in vigore fino a giovedì 22aprile. La riclassificazione dei comuni, che comporterà anche la chiusura delle strutture scolastiche e il ritorno alla didattica a distanza di studenti e insegnanti, è stata chiesta dai sindaci delle aree interessate. Una simile misura, infatti, si è resa necessaria per rispondere in modo drastico e tempestivo all’incremento dei contagi individuati nel corso degli ultimi giorni e registrato dalle rispettive Asp di riferimento.

L’ordinanza del presidente Musumeci, inoltre, ribadisce anche la necessità di proseguire con le azioni di controllo svolte dalle forze dell’ordine locali e finalizzate a verificare il rispetto delle misure anti-Covid su tutto il territorio insulare.