Covid: Sileri, 'in due settimane Regioni saranno più allineate su 70-79 anni' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Il sottosegretario ha parlato anche del rifornimento delle dosi di vaccini, dal momento che le Regioni lamentano quasi ogni giorno uno scarso approvvigionamento. Ad aprile è previsto arrivino 8 milioni di vaccini. "E queste dosi ad aprile sono quelle certe, ma avremo forse qualche dose in più", ha sottolineato.

Sul mese di maggio, non c'è motivo di avere preoccupazioni: "Arriveranno almeno il doppio delle dosi previste a maggio, i centri vaccinali ci sono, sono arrivati anche i farmacisti. Insomma, i centri ci sono, il personale c'è". I primi veri effetti, però, "li vedremo sicuramente tra trenta giorni, oggi il calo dei numeri è soprattutto legato alla chiusura". Anche in futuro dovremmo continuare a vaccinarci: "Lo scopriremo in itinere ma è verosimile", ha sottolineato Sileri.