Sileri: "Possibili zone gialle o arancioni d'estate"

·1 minuto per la lettura
Sileri 50 mila contagi giorno
Sileri 50 mila contagi giorno

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ha affermato che anche in Italia si avrà un numero crescente di morti e di ricoverati: in breve tempo si potrebbero raggiungere anche i 50 mila contagi al giorno, cosa che farebbe cattare la zona gialla o arancione per alcune regioni.

Sileri: “50 mila contagi al giorno”

Intervenuto durante la trasmissione In onda su La7, l’esponente del governo ha però ricordato come grazie ai vaccini decessi e ospedalizzazioni saranno inferiori in proporzione al numero dei casi positivi. Ciò significa che bisogna cambiare i parametri per la classificazione delle aree di rischio dei territori.

Attenzione però: potremmo arrivare anche noi a 50-60mila contagi e allora un’area potrebbe diventare gialla o arancione anche durante l’estate“, ha detto.

Sileri, 50 mila contagi al giorno: “Green pass graduale”

Quanto al green pass, su cui il governo deciderà nelle prossime ore, secondo lui è necessario introdurlo in maniera graduale e proporzionata all’andamento dell’epidemia. Il suo utilizzo esteso, ha continuato, sarà un’alternativa alle chiusure, cosa che rende necessario una modifica dei parametri: “Se oggi hai 5mila contagi che sono prevalentemente giovani e non determinano un aumento dei ricoveri, come sta accadendo nel Regno Unito, vuol dire che quei contagi non sono gli stessi di mesi fa“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli