Covid, sindaco di Catania in isolamento fiduciario: “Un mio familiare è risultato positivo”

·1 minuto per la lettura
sindaco di catania isolamento
sindaco di catania isolamento

Il sindaco di Catania Salvo Pogliese è attualmente in isolamento fiduciario poiché un suo familiare è risultato positivo al Covid. Il primo cittadino ha già effettuato un tampone che ha dato esito negativo ma, come da protocollo, rimarrà alcuni giorni in quarantena.

Sindaco di Catania in isolamento

A dare la notizia è stato direttamente Pogliere dalla sua pagina Facebook spiegando che un suo familiare ha scoperto di essere stato contagiato: fortunatamente, ha aggiunto, le sue condizioni sono molto buone grazie alla protezione dovuta al vaccino.

Io sono risultato negativo al tampone ma, come prevedono le prescrizioni, mi sono messo in isolamento fiduciario nella mia abitazione“, ha continuato. Continuerà dunque a svolgere l’attività da sindaco da remoto.

Potrebbe poi effettuare un nuov tampone al termine dell’isolamento per verificare se il familiare gli abbia trasmesso il virus oppure no.

Sindaco di Catania in isolamento: i lavori proseguono

Data la situazione di emergenza pandemica, proseguono anche i lavori del consiglio comunale in modalità mista, con alcuni consiglieri in presenza e gli altri collegati in videoconferenza.

Secondo quanto appreso, il primo cittadino ha già completato il ciclo vaccinale con due dosi e sta attendendo di effettuare la terza. Nelle uscite pubbliche ufficiali ha sempre indossato l’ormai immancabile mascherina tricolore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli