Covid: slitta ancora l’uscita dei sequel di ‘Top Gun’ e ‘Mission Impossible’

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 set. (Adnkronos) – Brutte notizie per i fan di Tom Cruise: ‘Top Gun: Maverick’ e ‘Mission: Impossible 7’ usciranno entrambi nel 2022. Lo annunciato la Paramount, secondo cui l’aumento dei casi di Covid negli Usa dovuto alla variante Delta scoraggerà gli spettatori dall’andare in sala. La casa di produzione cinematografica ha deciso così di posticipare il sequel di ‘Top Gun’ di sei mesi, a maggio del prossimo anno, mentre il settimo episodio di ‘Mission: Impossible’ uscirà a settembre del 2022.

‘Top Gun: Maverick’ è il seguito del film d'azione di grande successo del 1986, con Cruise nel ruolo del pilota della Marina degli Stati Uniti Pete "Maverick" Mitchell, affiancato da Val Kilmer, Jennifer Connelly e Miles Teller. Il settimo capitolo della serie ‘Mission: Impossible’, diretto da Christopher McQuarrie, vedrà Cruise nel ruolo dell'agente speciale Ethan Hunt, insieme ai co-protagonisti Hayley Atwell, Simon Pegg e Vanessa Kirby.

Entrambi i film hanno subito molti ritardi a causa della pandemia e la produzione di ‘Mission: Impossible 7’ nel Regno Unito è stata interrotta per due settimane a giugno a causa di test Covid positivi all'interno della troupe. Cruise è anche produttore della serie di spionaggio d'azione e lo scorso anno il tabloid The Sun aveva pubblicato una registrazione nella quale l'attore urlava agli operai sul set, minacciando di licenziarli se avessero infranto le linee guida sulla sicurezza legate al Covid.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli