Covid, Spagna riceverà aggiuntive 20,8 milioni dosi vaccino Pfizer da aprile

Un'infermiera riempie una siringa con una seconda dose del vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19

MADRID (Reuters) - Il governo spagnolo ha fatto sapere che riceverà 20,8 milioni di dosi aggiuntive del vaccino Pfizer e BioNTech a partire da aprile, nell'ambito di un più ampio accordo per la fornitura di 300 milioni di dosi all'Unione Europea.

Le nuove consegne dovrebbero contribuire a compensare i recenti ritardi che hanno costretto alcune regioni spagnole a sospendere le vaccinazioni alla fine di gennaio.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Cristina Carlevaro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com)