Covid, in Thailandia unità mobili di vaccinazione negli autobus

·1 minuto per la lettura
featured 1502106
featured 1502106

Bangkok, 8 set. (askanews) – Vaccini anti-Covid 19 anche sugli autobus a Bangkok in Thailandia. Un’iniziativa con lo scopo di arrivare a quelle persone, soprattutto nelle aree rurali, che hanno difficoltà a spostarsi per raggiungere i centri vaccinali delle città.

Nei bus mobili si possono somministrare fino a circa 1.000 vaccini al giorno e il governatore di Bangkok, Aswin Kwanmuang vuole allargare sempre di più questo progetto. “Le persone che vogliono essere vaccinate devono registrarsi con la loro carta d’identità all’entrata dell’autobus. Poi devono presentare i loro documenti e tutto è fatto. Abbiamo bisogno solo di 5-6 persone che lavorano in questa unità mobile, il che fa una grande differenza rispetto agli altri centri che hanno bisogno di 20-30 persone. E ciò che è importante è la mobilità dell’autobus. Per esempio, potremmo vaccinare 200 persone qui al mattino e spostarci in altri luoghi nel pomeriggio per vaccinare più persone”.

Una novità che ha riscosso apprezzamento nei thailandesi. “Avrebbero dovuto farlo molto tempo fa – dice una donna – il mio appuntamento per la vaccinazione era stato rimandato diverse volte, così ho deciso di tentare la fortuna qui. Ed è davvero conveniente. Devo ammettere che è davvero una buona idea”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli