Covid: Tribunale Ue boccia ricorso per cancellazione green pass

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 ott. -(Adnkronos) – Il Tribunale dell’Unione europea ha rigettato la domanda di sospensione del regolamento "che stabilisce un quadro comune per il rilascio, la verifica e l’accettazione dei certificati" covid digitali, i cosiddetti 'Green Pass'. Un ricorso in tal senso era stato presentato a fine agosto da alcuni cittadini dell’Unione che chiedevano l’annullamento totale o parziale del regolamento, e al tempo stesso la sospensione dell’esecuzione delle disposizioni relative. Ma oggi il presidente del Tribunale Ue ha rigettato le richieste osservando "che nessuna argomentazione dei richiedenti dimostra, a prima vista, il carattere manifesto della violazione" dell’esercizio del diritto alla libera circolazione.

Anzi, si sottolinea, "lo scopo del regolamento impugnato è semmai quello di facilitare l’esercizio del diritto di libera circolazione in seno all’Unione durante la pandemia di Covid-19 grazie all’introduzione di un quadro comune per il rilascio, la verifica e l’accettazione dei certificati Covid digitali dell’UE".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli