Covid, troppo presto per dire se servano più di due dosi vaccino - Ema

·1 minuto per la lettura
Una fiala del vaccino Pfizer-BioNTech

FRANCOFORTE (Reuters) - L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha detto oggi che è ancora troppo presto per determinare se saranno sollecitate più delle due dosi attualmente richieste per la maggior parte dei vaccini approvati contro il Covid-19, aggiungendo di avere fiducia nel fatto che il regime attuale sia sufficiente.

Pfizer e la sua partner BioNTech hanno annunciato ieri dei piani per chiedere alle autorità europee e statunitensi di autorizzare una dose supplementare oltre alle due già approvate, sulla base di un rischio accresciuto di contagio sei mesi dopo l'inoculazione e della diffusione dell'altamente contagiosa variante Delta.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli