Covid, Trump: "Vaccino possibile prima delle elezioni di novembre"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Il presidente americano Donald Trump ha detto che il vaccino per il coronavirus potrebbe arrivare prima delle elezioni di novembre, ben prima di quanto prevedono gli esperti.

Il Paese avrà un vaccino "più presto della fine dell'anno", ha detto Trump in una intervista con l'emittente Wtam. Quando gli è stato chiesto se ciò potrebbe avvenire prima delle elezioni del 3 novembre, il presidente ha risposto: "Penso, in qualche caso, di sì, possibile sia prima, giusto intorno a quel momento".

Secondo l'infettivologo Anthony Fauci, massima autorità americana in materia, il vaccino potrebbe arrivare nel 2021.