Covid. UE: "Sì al contrasto, ma non si ostacoli la circolazione tra gli stati membri"

Covid. "Sì al contrasto, ma proporzionale e coordinato". Dal Consiglio europeo implicita bacchettata ai controlli addizionali, introdotti alle frontiere da Italia e altri paesi: "Avanti con la vaccinazione, ma non si ostacoli la libera circolazione tra gli stati membri"

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli