Covid Uk, oggi record contagi da gennaio: dati spaventano esperti

·1 minuto per la lettura

Ancora un record di casi di coronavirus nel Regno Unito: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 32.548 nuovi contagi, il numero più alto da gennaio, mentre nel bollettino le vittime sono 33. Secondo i dati delle autorità sanitarie, tra il primo luglio e oggi complice la variante Delta sono stati registrati 192.902 casi, un aumento del 42,8% rispetto ai sette giorni precedenti.

Intanto, aumentano gli esperti che lanciano l'allarme in Inghilterra n vista della riapertura totale fissata dal premier Boris Johnson per il 19 luglio. Lo stop alle mascherine e al distanziamento sociale sono considerati "un esperimento molto pericoloso", come sostiene tra gli altri il professor Tolullah Oni, epidemiologo della University of Cambridge. La professoressa Jacky Davis, consulente del servizio sanitario nazionale evidenzia che "ci stiamo avviando verso una sorta di immunità di gregge ibrida, il traguardo a cui il governo ha puntato all'inizio e poi ha accantonato. Ora stanno conducendo un esperimento molto pericoloso". L'approccio 'liberi tutti' non convince: la rinuncia alle mascherine e al distanziamento è una scommessa. La situazione "sembra molto pericolosa, potrebbe essere fermata da qualcosa di poco ingombrante come una mascherina e come il distanziamento sociale. Il governo ha puntato tutto sul vaccino".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli