Covid: un lanciarazzi militare abbandonato in ospedale a Milano

fcz
·1 minuto per la lettura

Milano, 10 nov. (askanews) - Un lanciarazzi militare illuminante ma non funzionante è stato abbandonato in una sala d'attesa del reparto di Radiologia dell'ospedale Niguarda di Milano. A ritrovare l'arma, attaccata con del nastro adesivo alla parte inferiore di due sedie, sono state due infermiere della struttura che hanno subito lanciato l'allarme. Non è invece stato ritrovato nessun messaggio di rivendicazione. Saranno gli investigatori della Digos a effettuare i primi accertamenti investigativi nella speranza di individuare i responsabili. Le indagini saranno coordinate dal pm Alberto Nobili, capo del dipartimento antiterrorismo della procura di Milano, che a breve aprirà un fascicolo di indagine per detenzione e porto d'arma da guerra.