Covid Usa, domina la variante inglese

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

Negli Stati Uniti è dominante la variante inglese del coronavirus. Lo ha affermato il direttore dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie negli Usa, Rochelle Walensky, dichiarando che la variante inglese sembra essere più contagiosa del virus originale e gli studi hanno suggerito che comporta anche un rischio più elevato di malattie gravi e di morte.