Covid Usa, piano per vaccino a bambini 5-11 anni

·1 minuto per la lettura

Gli Stati Uniti sono pronti a somministrare il vaccino contro il covid ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. Lo ha dichiarato la Casa Bianca in una nota, spiegando che le vaccinazioni saranno possibili presso il pediatra, in farmacia e forse anche a scuola. Il vaccino somministrato ai più piccoli dovrebbe essere il Pfizer. Nelle prossime due settimane è attesa un'autorizzazione in merito da parte della Food and Drug Administration. L'Amministrazione Biden ha intanto garantito di avere dosi di vaccino sufficienti a coprire i 28 milioni di bambini di età compresa tra 5 e 11 anni con l'aiuto di 25mila pediatri.

"Oggi l'Amministrazione Biden annuncia un piano per garantire che, se un vaccino viene autorizzato per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni, possa essere rapidamente distribuito e reso disponibile in modo conveniente ed equo alle famiglie di tutto il paese", ha affermato la Casa Bianca in una nota. L'Amministrazione sta inoltre avviando una partnership con la Children's Hospital Association "per lavorare con oltre 100 strutture ospedaliere pediatriche in tutto il paese per creare siti di vaccinazione a novembre e fino alla fine dell'anno", ha aggiunto la Casa Bianca.

Previsto inoltre di rendere disponibile la vaccinazione a scuola e in altri "siti comunitari" con l'aiuto dei finanziamenti dell'Agenzia federale per la gestione delle emergenze, come riporta la Cnn.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli