Covid Usa, primo caso 'variante inglese' a New York

webinfo@adnkronos.com

Primo caso di 'variante inglese' nello Stato di New York. Ad annunciare la scoperta di questo ceppo di coronavirus, che sarebbe più contagioso di quelli già noti, è stato il governatore Andrew Cuomo, secondo il quale la 'variante inglese' è stata diagnosticata a un sessantenne che abita a Albany, nel nord dello Stato. L'uomo, che si sta riprendendo, non ha viaggiato all'estero di recente. La presenza della variante era stata finora confermata in Colorado, California e Florida.